Enti Ecclesiali

SiDi

Sistema Informativo Diocesano

Il SIDI  (Sistema Informativo DIocesano) è stato il primo progetto che il Servizio informatico CEI ha messo a disposizione delle diocesi italiane, sin dal 1990

Si tratta di un insieme di moduli informatici utili alle diverse esigenze di gestione di una curia diocesana.

Le aree di applicazione sono:

  • Amministrazione (Ragioneria, Tesoreria, Beni Immobili, Rapporti amministrativi con le parrocchie, Rendiconto fondi 8×1000 verso la Cei, …);
  • Cancelleria (Protocollo diocesano, Pratiche, Archivio corrente, …..);
  • Gestione anagrafiche e comunicazione (Enti e Persone, Annuario della Diocesi, Comunicazioni via email, sms, fax, sportello Diocesi/Parrocchie).

I moduli del SIDI sono tra loro collegati ed organizzati in modo da rispondere alle esigenze organizzative delle curie diocesane adattandosi a diversi modelli organizzativi

Condividono un database comune, in modo da costituire una unica fonte dei dati ufficiali della Diocesi, alla quale i diversi moduli e servizi accedono per le specifiche esigenze e secondo i diritti di accesso riservati a ciascun utente.

Il SIDI è quindi progettato come sistema multiutente, che può essere indifferentemente installato in Diocesi, o fruito in modalità CLOUD.

Quest’ultima modalità rende possibile ottimizzare al massimo le integrazioni tra I diversi software disponibili e in fase di sviluppo (es. Enti e Persone WEB)