Beni Culturali

Censimento delle chiese delle diocesi italiane

Dal 2003 il Centro Servizi beni culturali supporta il lavoro di censimento informatizzato delle chiese esistenti nelle 226 diocesi italiane, promosso dall’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della Conferenza Episcopale Italiana (CEI), mettendo a disposizione il sistema on line per la compilazione della scheda.

Il censimento delle chiese è interoperabile con la catalogazione dei beni mobili allo scopo di delineare un quadro conoscitivo minimo dei luoghi di culto di proprietà ecclesiastica attraverso una schedatura essenziale, ma che rispecchia i canoni della scheda dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con le variazioni e le integrazioni introdotte dall’Ufficio nazionale BCE per tenere conto delle peculiari esigenze ecclesiastiche, con lo scopo di agevolare l’attività di programmazione degli interventi sugli stessi edifici per la loro gestione e tutela.