Beni Culturali

Inventario dei beni mobili delle diocesi italiane

Il Centro Servizi beni culturali supporta il lavoro delle 226 diocesi italiane coinvolte nel progetto di catalogazione dei beni mobili delle Diocesi italiane, coordinato dall’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della Conferenza episcopale italiana (Inventario dei beni mobili delle Diocesi Italiane – CEI-OA).

Il progetto descrive oltre 4.000.000 di beni mobili; il sistema gestionale è integrato con il censimento dei beni immobili (edifici di culto) allo scopo di restituire agli enti responsabili e all’Ufficio BCE una mappa aggiornata degli edifici e dei beni in essi conservati. La scheda di livello inventariale rispecchia lo standard della scheda ICCD – OA vers. 2.00 con le integrazioni introdotte dall’UNBC atte a registrare peculiari esigenze ecclesiastiche. Il sistema di pubblicazione è condiviso tra i responsabili dei beni (parroci) e le istituzioni preposte alla tutela (MiBACT e il nucleo Tutela del patrimonio dei Carabinieri.